loading...

Come portare i tuoi animali domestici a Singapore: ecco tutto ciò che devi sapere per pianificare una partenza perfetta

pets, animals, singapore, airlines, travel cages, travel crats, pets in singapore

Trasferirsi a Singapore con un animale domestico

Carissimi proprietari ed amanti degli animali domestici, se siete in partenza per Singapore e vi state chiedendo cosa bisogna fare per portare con voi i vostri amici a quattro zampe, mettetevi comodi e continuate a leggere, perché nell’articolo di oggi vedremo tutto ciò che è bene sapere per portare a Singapore i nostri animali domestici senza incorrere in spiacevoli sorprese.

Vuoi per l’eccellente qualità della vita, vuoi per le incredibili opportunità di business e carriera, vuoi per la magia del posto, il fatto è che negli ultimi anni il numero di persone e di famiglie straniere che desiderano visitare o addirittura trasferirsi a Singapore per un periodo di tempo medio-lungo sta crescendo vertiginosamente.

Tra chi sta pianificando di partire per Singapore, c’è anche chi possiede un animale domestico e non ha alcuna voglia di abbandonarlo o lasciarlo in custodia ad amici e parenti. 

Solitamente nei vari forum sparsi per la rete si legge che portare un animale domestico a Singapore potrebbe rivelarsi un’impresa troppo complicata e quasi impossibile da realizzare.

Di conseguenza il più delle volte si finisce per rinunciare e rassegnarsi a lasciare a casa quei tanto adorabili quanto irriducibili compagni di mille avventure a quattro zampe che mai penserebbero per alcun motivo di abbandonare il loro padrone al proprio destino.

Se amate il vostro animale domestico alla follia e volete portarlo con voi a Singapore, non disperate!

Nell’articolo di oggi vedremo proprio cosa bisogna sapere e quale procedura seguire per portare a Singapore un animale domestico senza incorrere in qualche spiacevole sanzione.

pets, singapore, pets cages, pets travel cages, travel crates, dogs, cats

Pianificate il trasporto del vostro animale domestico Singapore in 4 semplici passi:

  • Il primo passo per portare il vostro animale domestico a Singapore è inviare una richiesta di permesso formale all’Agri & Food Veterinary Authority di Singapore.

Per poter importare i vostri animali domestici a Singapore è infatti obbligatorio ottenere un permesso di importazione dall’Agri & Food Veterinary Authority di Singapore (AVA), entro 30 giorni dalla data di arrivo prevista.

  • Il secondo passo è l’installazione di uno specifico microchip per animali domestici come cani e gatti prima della partenza per Singapore

Questo speciale microchip è costituito da una capsula avente le dimensioni di un chicco di riso, la quale viene iniettata sotto la cute degli animali domestici, in prossimità delle scapole.

loading...

Si tratta di una procedura un po’ scomoda, ma generalmente indolore per i vostri amati animali domestici. Per rendere questa procedura più rapida ed indolore, i veterinari utilizzano degli aghi specifici, quindi non preoccupatevi.

I vostri amici a quattro zampe non soffriranno minimamente. D’altro canto, il microchip è utilissimo soprattutto in caso di smarrimento del vostro animale domestico.

Ogni microchip ha un codice identificativo unico riconosciuto e classificato a livello internazionale. Il microchip contiene al proprio interno tutte le informazioni sui vostri animali domestici come ad esempio: la data di nascita, la razza, il nome, il colore ed il contatto del proprietario.

Il microchip vi da inoltre la certezza che i vostri animali domestici non potranno essere scambiati, rivenduti o spediti in un altro Paese. Inoltre, nel caso in cui i vostri cari amici a quattro zampe dovessero smarrirsi nel territorio di Singapore, i servizio speciale preposto al recupero degli animali smarriti sarà in grado di trovare il vostro animale domestico con estrema facilità e riportarvelo a casa sano e salvo entro nel giro di un paio d’ore.

  • Trovare la compagnia aerea più adeguata al trasporto di animali domestici

Se non volete rischiare, la più affidabile è raccomandata è sicuramente la compagnia di bandiera Singapore Airlines!

Se volete viaggiare con Singapore Airlines, è bene sapere che per quanto riguarda i cani vi è una lista di razze vietate. Tra le razze vietate più comuni rientrano i terrier e gli yorkshires.

Altre compagnie aeree come “Lufthansa”, “Emirates”, “British Airways” ed “Air France” rifiutano categoricamente l’imbarco di animali domestici. Queste compagnie raccomandano infatti ai possessori di animali domestici di affidare ad amici o parenti gli animali domestici prima dell’imbarco o di scegliere altre compagnie.

Ecco perché chi sceglie di portare a Singapore il proprio animale domestico sceglie di volare con “Thai Airways”.

  • Non dimenticate il trasportino per animali domestici

Se non volete avere sorprese al momento dell’imbarco, non dimenticate di portare con voi il trasportino da viaggio per animali domestici. Se arrivate dall’Europa, sceglietene uno abbastanza ampio e confortevole, in modo tale che il vostro amichetto a quattro zampe possa alzarsi, sgranchirsi e voltarsi con facilità all’interno.

Tenete presente che potreste volare per più di 6-8 ore senza scali ed i vostri animali da compagnia potrebbero soffrirne molto, specialmente se costretti a viaggiare in un trasportino di piccole dimensioni.

Se tenete al benessere dei vostri amici a quattro zampe, acquistatene uno capiente e confortevole in modo tale che anche i vostri cani e gatti possano viaggiare senza essere sottoposti a stress eccessivi.

Dovreste trovarli con facilità in qualsiasi negozio di accessori per animali.

Se volete risparmiare un bel po’, potete anche acquistarlo online. Ecco alcuni modelli che potrebbero fare al caso vostro:

Qualche giorno prima della partenza, è bene abituare il vostro amico a quattro zampe al trasportino, facendolo viaggiare all’interno inizialmente per qualche breve tratto anche in auto.

Se i vostri animali domestici sono particolarmente restii ad entrare dentro il trasportino, provate a rendere il nuovo ambiente più familiare, introducendo magari all’interno del trasportino qualche giocattolo o la ciotola dei croccantini.

In caso di voli lunghi, insegnate al vostro cane o gatto a bere e mangiare dentro il trasportino.

Al posto dell’ordinaria ciotola dell’acqua provate ad abituare il vostro animale domestico a bere dai beverini per roditori, in questo modo eviterete che durante il volo l’acqua della ciotola si versi sul fondo del trasportino inumidendo tutto.

Munirsi del certificato medico valido per l’esportazione di animali domestici all’estero

Prima della vostra partenza per Singapore è bene munirsi del certificato sanitario valido per l’esportazione per degli animali da compagnia all’estero. I proprietari di gatti, cani e furetti che desiderano portare con se i propri animali nei loro viaggi all’estero devono obbligatoriamente farsi rilasciare dal Servizio veterinario pubblico il “passaporto per animali da compagnia”.

Per consentire l’espatrio di altre specie animali diverse da cani, gatti e furetti, tale certificato viene fornito dal Servizio veterinario dopo che l’animale in questione sia stato sottoposto a regolare visita sanitaria con esito favorevole.

La visita viene effettuata presso gli ambulatori veterinari del Servizio Sanitario stesso o presso l’ambulatorio privato di un veterinario.

Come ottenere il passaporto per l’esportazione degli animali da compagnia

Per il tanto ambito passaporto valido per animali da compagnia bisogna recarsi presso la sede del Servizio Veterinario più vicina, portando con se un documento di riconoscimento valido (patente o carta d’identità) ed il codice fiscale.

È inoltre obbligatorio accertarsi che:

  • i cani siano stati precedentemente identificati con un tatuaggio leggibile o mediante l’installazione di un microchip e successivamente registrati aell’Anagrafe canina regionale;
  • i gatti ed i furetti siano stati identificati anch’essi con un tatuaggio o tramite microchip (per le ragioni di cui sopra è fortemente raccomandato il secondo metodo di identificazione);
  • tutti gli animali devono obbligatoriamente essere provvisti di certificato di vaccinazione contro la rabbia da almeno 21 giorni (in caso di prima vaccinazione) e da non oltre 11 mesi. La prima registrazione di avvenuta vaccinazione viene effettuata dal Servizio veterinario mediante il rilascio del suddetto passaporto; tutte le successive vaccinazioni dei vostri amici a 4 zampe vengono annotate dal veterinario che le pratica.

Per l’esportazione in Paesi extra Unione Europea, come Singapore, è inoltre obbligatoria la certificazione di idoneità al viaggio con opportuna vidimazione del passaporto, servizio anch’esso erogato dal Servizio Veterinario Locale.

Rientro in Italia

Una raccomandazione importante per il rientro in Italia: per chi sta facendo ritorno da Paesi dove la rabbia è ancora presente è obbligatorio un esame sierologico.

Questo esame è da eseguirsi prima della partenza per l’Italia.

In ogni caso è vivamente consigliato informarsi prima della partenza presso il Servizio Veterinario più vicino.

Aeroporto di Singapore e quarantena obbligatoria

All’arrivo in aeroporto, tutti gli animali che entrano Singapore sono obbligatoriamente tenuti a sottoporsi all’ispezione dei funzionari AVA.

Inoltre, alcuni cani, gatti e piccoli mammiferi devono essere sottoposti a un periodo di quarantena al momento dell’arrivo a Singapore, a seconda del paese da cui l’animale proviene.

L’AVA dispone di una stazione di quarantena, la stazione di quarantena per animali di Sembawang.

È possibile quindi effettuare una prenotazione online per l’area di quarantena del vostro amico a quattro zampe presso Quarantine Management System dell’AVA.

L’AVA dispone inoltre di uffici presso le seguenti postazioni di controllo:

  • Stazione di quarantena per piante ed animali di Changi
  • Tuas Checkpoint

Il giorno della partenza, cosa è bene fare e come comportarsi in aeroporto prima di partire per Singapore?

Prima di effettuare il check-in in aeroporto, pesare gli animali domestici e recarsi successivamente nella sala di controllo veterinario dove è possibile ottenere un certificato internazionale in lingua inglese valido per l’esportazione. E ‘diverso dal certificato veterinario di salute e piuttosto importante a Singapore.

Al momento del check-in, comunicate il peso dei vostri animali domestici e dei trasportini e conservate la ricevuta di pagamento dei bagagli in eccesso, poiché il volo del vostro cane o gatto verrà addebitato come eccesso.

Ad esempio, “Thai Airways” per ogni chilogrammo applica una tariffa di 33 Euro. Se i vostri amici a quattro zampe, assieme ai loro trasportini da viaggio per animali domestici pesano meno di 5 kg, si è autorizzati a portarli in cabina. Ma è meglio controllare queste informazioni presso i siti web delle compagnie aeree o informarsi meglio con il personale agli sportelli informativi.

Una volta pagato l’importo specificato sulla ricevuta, potrete finalmente ottenere la carta d’imbarco. Dopo di ciò, accompagnate il vostro animale domestico al Dipartimento per bagagli di grandi dimensioni.

Questo è il momento più delicato, poiché siete obbligati a separarvi dai vostri animali fino a quando atterrerete a Singapore.

Potete però sempre e comunque accertarvi dell’avvenuto imbarco del vostro animale con il personale di volo, e chiedere eventualmente informazioni sulla temperatura e sulle condizioni di viaggio nel vano bagagli. Tenete presente però che il personale di volo non è obbligato a fornirvi questo tipo di informazioni. Quindi, il miglior consiglio che posso darvi è quello di appellarvi alla loro cortesia senza essere eccessivamente assillanti.

Una volta arrivati ​​a Singapore, ritirate i bagagli ed animali il certificato rilasciato in inglese a un dipendente.

Amate i vostri cani e gatti e – quando potete – cercate di portarli sempre con voi, loro non si sognerebbero mai di abbandonarvi al vostro destino e alcuni darebbero la loro stessa vita per voi. 

In questo articolo ho voluto condividere con voi tutte le informazioni utili e le principali raccomandazioni per portare con voi i vostri adorati animali domestici a Singapore senza particolari difficoltà.

loading...

Se avete degli ulteriori suggerimenti, informazioni e consigli utili per chi vuole portare con se il proprio animale domestico a Singapore o vi è capitato di trasferirvi a Singapore con il vostro animale domestico e volete condividere la vostra esperienza con la community di Singlish.it, scriveteli pure nel box dei commenti in fondo all’articolo.

Se volete aiutare chi è in partenza per Singapore a portare con se il proprio animale domestico, condividete pure questo articolo su facebook, twitter google plus, etc..

Non solo salverete centinaia o magari migliaia di animali che potrebbero venire altrimenti abbandonati al proprio destino, ma farete soprattutto un grande favore a chi vuole portare con se a Singapore il proprio cane, gatto o qualsiasi altro animale da compagnia!

Dr. Biagio Faraci, traduttore tecnico, interprete di trattativa ed international web business consultant

Ti è piaciuto questo articolo? Hai trovato delle informazioni utili o degli spunti interessanti?

Ringraziami condividendolo con i tuoi amici e colleghi, ti basta un click!

A te non costa nulla, per me è motivo di grande soddisfazione!

😀 GRAZIE MILLE! 😀

Dr. Biagio Faraci
Follow me!

Dr. Biagio Faraci

Traduttore tecnico, interprete di trattativa, personal web-coach di lingua Inglese, tedesca ed italiana per stranieri, esperto in sociolinguistica, internazionalizzazione della comunicazione, localizzazione strategica della comunicazione, mediazione interculturale e formazione linguistica aziendale, aiuto privati, liberi professionisti ed aziende ad internazionalizzare e/o localizzare efficacemente la propria comunicazione nel mondo del web 2.0, acquisire nuovi clienti e stabilire una forte presenza nei mercati esteri attraverso delle strategie mirate.
Se possiedi una grande passione in qualsiasi settore e vuoi scoprire come trasformarla in un business di successo, se vuoi imparare una volta per tutte l'inglese o il tedesco attraverso un percorso di apprendimento interamente personalizzato e strutturato in relazione alle tue esigenze comunicative o se vuoi iniziare già da domani a proporre i tuoi servizi o i tuoi prodotti sui mercati esteri, inviami una mail a: biagiofaraci@singlish.it oppure contattarmi direttamente su Skype al seguente indirizzo: mr.b.faraci e ti prometto che riceverai una mia risposta entro le prossime 48 ore!

Al tuo successo!
Dr. Biagio Faraci
Dr. Biagio Faraci
Follow me!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *