loading...

La diffusione della lingua inglese a Singapore e la nascita del fenomeno Singlish

Inglese, Singapore, Singlish

Perché l’inglese è così diffuso?

Alla vitalità e prosperità di una lingua contribuiscono gli intellettuali con le loro idee, gli ambasciatori ed i funzionari di stato con le loro doti diplomatiche, ma soprattutto gli eserciti con il proprio potenziale bellico e le qualità strategiche dei propri ufficiali.

In tal frangente, l’istituzione della Compagnia Inglese delle Indie Orientali, ad opera della regina Elisabetta I, è da ritenersi un cardine imprescindibile della diffusione e della supremazia della lingua inglese su vasta scala. Non meno rilevante, per quanto concerne il mantenimento di tale status, si è rivelato il contributo degli Stati Uniti d’America, specialmente negli anni successivi al secondo conflitto mondiale1.

loading...

Se il successo conseguito dal generale Robert Clive nella storica battaglia di Plassey costituisce la pietra fondante della dominazione britannica nel continente asiatico, la lungimiranza e l’inarrendevolezza di Sir Thomas Stamford Raffles rappresentano due elementi di indiscusso rilievo per quanto riguarda l’inaspettato approdo della lingua inglese sull’isolotto di Singapore. A durevole conferma dell’indissolubile relazione in virtù della quale l’area di espansione di una lingua accresce in maniera direttamente proporzionale al potenziale bellico dell’esercito, o degli eserciti, a cui appartengono i parlanti di quest’ultima2, si noti come l’inattesa occupazione nipponica di Singapore abbia determinato un netto ed immediato declino della lingua inglese nel territorio, fenomeno protrattosi fino alla successiva riconquista britannica e la resa del Giappone.

Perché la lingua inglese a Singapore si è evoluta e trasformata dando vita al fenomeno Singlish?

Per quanto concerne la nascita e lo sviluppo del Singlish, bisognerebbe riconoscere che, malgrado le origini di tale realtà linguistica vengano fatte risalire alla fine degli anni Settanta del secolo scorso3, in concomitanza con una seconda generazione di English speakers nati negli anni successivi all’espulsione dalla Federation Malaysia,  le radici dell’inglese colloquiale di Singapore trovano la propria linfa vitale nel cuore del periodo coloniale, più esattamente in seguito all’apertura del Canale di Suez, evento determinante dell’ascesa di Singapore a crocevia dei commerci asiatici ed, al contempo, fattore scatenante del primo boom economico in concomitanza del quale l’isolotto divenne la meta prediletta dei mercanti, degli speculatori e degli emigranti di tutto il Sud-est asiatico e di gran parte dell’Asia centro-meridionale. Proprio in questo periodo iniziò a prendere forma il variopinto ambiente linguistico-culturale singaporiano, in quanto le diverse popolazioni che andavano via via approdando a Singapore, assieme alle proprie tradizioni culturali ed ai propri costumi, portarono nella “Città del Leone” anche le proprie lingue ed i propri dialetti. Ovviamente, in un “ecosistema” linguistico-culturale all’interno del quale sono contestualmente presenti più di una ventina di idiomi differenti, le interferenze linguistiche sono inevitabili.

Per quanto riguarda il grado d’incidenza delle varie realtà linguistiche sulla quantità totale di prestiti lessicali confluiti nell’inglese colloquiale di Singapore, si riscontra una certa, ma non assoluta, proporzionalità tra la percentuale di parlanti di un dato idioma presente sul territorio dell’isolotto e la quantità di prestiti che quest’ultimo è stato in grado di fornire nel tempo al Singlish.

Quali lingue hanno influenzato la pronuncia, la morfologia e la sintassi dell’inglese colloquiale di Singapore?

Dall’analisi dei fenomeni fonetici inerenti l’inglese colloquiale di Singapore emerge che la tipica pronuncia Singlish risulta essere prevalentemente, se non totalmente, influenzata dalle realtà dialettali appartenenti al ramo delle lingue sinitiche mentre, per quanto concerne le tendenze morfologiche e sintattiche, l’inglese colloquiale di Singapore, oltre ad essere pesantemente influenzato dalle lingue di adstrato presenti sul territorio, riporta ancora evidenti tracce dell’influenza delle lingue di substrato.

Al fine di poter effettuare poi una accurata valutazione circa l’attuale stato di salute dell’inglese colloquiale di Singapore, si potrebbe far riferimento alle innumerevoli infiltrazioni del Singlish nei diversi contesti della produzione culturale singaporiana. Nonostante le accanite campagne governative volte a contenere l’uso del Singlish tra la popolazione locale, tale realtà linguistica, oltre a confermarsi un imprescindibile ed estremamente funzionale collante per l’integrazione dei diversi gruppi etnici, si rivela altresì una raggiante “icona” in cui oggi si riflettono le tradizioni linguistiche e culturali delle diverse popolazioni che nel tempo hanno reso celebre Singapore.

Approfondimenti e Letture Consigliate:

1Graddol David, The Future of English? A guide to forecasting the popularity of the English Language in the 21st century, The British Council, London, 1997, 2000, United Kingdom, op. cit.

loading...

2Crystal David, English as a global language, second edition, Cambridge University Press, Cambridge, 1997, 2003, United Kingdom, op. cit.

3Low Ee Ling and Brown Adam cit. in. Schneider Edgar Werner, Postcolonial English: Varieties Around the World, Cambridge University Press, Cambridge, 2007, United Kingdom, op. cit.

Dr. Biagio Faraci, traduttore tecnico, interprete di trattativa ed international web business consultant

Ti è piaciuto questo articolo? Hai trovato delle informazioni utili o degli spunti interessanti?

Ringraziami condividendolo sul web con i tuoi amici e colleghi, ti basta un click!

A te non costa nulla, per me è motivo di grande soddisfazione!

😀 GRAZIE MILLE ! 😀

Dr. Biagio Faraci
Follow me!

Dr. Biagio Faraci

Traduttore tecnico, interprete di trattativa, personal web-coach di lingua Inglese, tedesca ed italiana per stranieri, esperto in sociolinguistica, internazionalizzazione della comunicazione, localizzazione strategica della comunicazione, mediazione interculturale e formazione linguistica aziendale, aiuto privati, liberi professionisti ed aziende ad internazionalizzare e/o localizzare efficacemente la propria comunicazione nel mondo del web 2.0, acquisire nuovi clienti e stabilire una forte presenza nei mercati esteri attraverso delle strategie mirate.
Se possiedi una grande passione in qualsiasi settore e vuoi scoprire come trasformarla in un business di successo, se vuoi imparare una volta per tutte l'inglese o il tedesco attraverso un percorso di apprendimento interamente personalizzato e strutturato in relazione alle tue esigenze comunicative o se vuoi iniziare già da domani a proporre i tuoi servizi o i tuoi prodotti sui mercati esteri, inviami una mail a: biagiofaraci@singlish.it oppure contattarmi direttamente su Skype al seguente indirizzo: mr.b.faraci e ti prometto che riceverai una mia risposta entro le prossime 48 ore!

Al tuo successo!
Dr. Biagio Faraci
Dr. Biagio Faraci
Follow me!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *